App Swap party

La moda degli “swap party” arriva da oltreoceano e consiste nell’organizzare serate, di solito in appartamenti e tra amici, dove portare vestiti, scarpe ed accessori che non si utilizzano più e barattarli con i vestiti degli altri partecipanti al party, in pratica una sorta di baratto alla pari.

app-swap-party

Partendo da quest’idea una start up italiana ha sviluppato un app disponibile per iphone (ma presto anche per android) che ti permette di caricare, ad esempio, un tuo paio di scarpe che non metti più semplicemente facendo uno scatto.

La foto sarà uploadata in automatico sull’app dove un possibile “swappers” potrà proporti lo scambio con un suo oggetto: se a te sta bene lo scambio si farà e potrete mettervi d’accordo in chat per i dettagli.

È importante sapere alcune condizioni obbligatorie per la condivisione dei propri abiti ovvero aggiungere la taglia, marca e condizione.

Il CEO di Digiville, software house che ha creato Swap Party, Rodolfo Duè, afferma che l’app rivoluzionerà lo scambio e compravendita della merce online, rendendolo istantaneo e sicuro tramite l’identificazione dell’utente e le comunicazioni attraverso push del telefono.

Duè afferma inolte che Swap Party consentirà, oltre un risparmio di denaro , anche un impatto minore dell’inquinamento perchè ci sarà meno produzione di oggetti usa e getta con gli anni.

Be the first to comment on "App Swap party"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*