Galaxy Fold vs Mate X: arrivano i telefoni pieghevoli

Prezzo decisamente sopra le righe per i due nuovi top di gamma samsung e huawei.
Il Huawei Mate X costerà circa 2000 euro ed arriverà sul mercato a giugno mentre il Samsung Galaxy Fold, presentato qualche giorno prima, avrà un prezzo leggermente inferiore: 1800 euro.
Una delle differenze di prezzo è sicuramente l’uso della rete 5G esclusiva del Mate X.

Potrà sembrare un prezzo fuori da ogni logica ma se pensiamo che un apple iphone XS Max con una configurazione top può arrivare a 1600 euro il passo è breve.

Il Fold ha due schermi, come un libro. Quando è chiuso, l’utente può usare uno schermo più piccolo, da 4.6 pollici, che si trova sulla ‘copertina’, vale a dire la parte anteriore dello smartphone. Il retro, in questo modo, è una semplice scocca in metallo che sembra essere protetta dal vetro.

Il Mate X, invece, ha uno schermo unico da 8 pollici che si chiude verso l’esterno. In questo modo il display è esposto in modo maggiore, perché quando viene piegato occupa quasi tutta l’area posteriore dello smartphone.Il device Huawei è decisamente più sottile del Fold e una volta chiuso offre due schermi di dimensioni simili a quelle degli smartphone tradizionali: 6.6 pollici quello frontale; 6.36 pollici quello posteriore.
Possiamo affermare che Il Mate X ha un design migliore, ma il Fold è sicuramente più gestibile.

A member of Huawei staff shows the new Huawei Mate X device during a pre-briefing display ahead of the Mobile World Congress in Barcelona, Spain, February 23, 2019. Picture taken February 23, 2019. REUTERS/Sergio Perez – RC1D3D3A9FB0

È chiaro che il Fold e il Mate X finiranno principalmente nelle mani degli “early adopters”, che si prenderanno tutti i rischi di avere tra le mani un gioello di tecnologia ma alla priva versione, quindi non esente da bug e falle di progettazione.

Be the first to comment on "Galaxy Fold vs Mate X: arrivano i telefoni pieghevoli"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*