I TV OLED 4K LCD 2020 LG non supporteranno HDMI 2.1

La confusione apparentemente infinita che circonda le specifiche delle connessioni HDMI 2.1 ha colpito ancora. E questa volta la fonte della confusione è l’unico marchio che si era precedentemente dichiarato sopra l’intero pasticcio HDMI 2.1: LG Electronics.

LG mi ha contattato oggi per dire che contrariamente alle comunicazioni iniziali e, a sua volta, dalla situazione HDMI 2.1 introdotta con i suoi televisori 4K del 2019, nessuna delle sue TV 4K 2020, OLED o LCD, porterà porte HDMI “a larghezza di banda completa” della gestione della velocità massima di 48 Gbps di HDMI 2.1.


La velocità di 48 Gbps è necessaria per gestire 4K a 12 bit non compresso a 120Hz con campionamento cromatico RGB 4: 4: 4. LG mi dice ora, tuttavia, che mentre tutti gli HDMI sui suoi televisori premium del 2019 erano davvero esempi completi a 48 Gbps, tutti e quattro gli HDMI sui televisori WX, GX e CX OLED gestiranno invece 4K a 10 bit (anziché 12 bit) a 120Hz con campionamento cromatico RGB 4: 4: 4. Ciò implica una probabile velocità dei dati di 40 Gbps.

Sui TV LCD BX OLED di LG e sui televisori NANO91, NANO90 e NANO86 (che utilizzano il processore Alpha 7 Gen 3 di LG, piuttosto che il processore Alpha 9 Gen 3 presente sugli OLED premium) otterrai due porte HDMI 2.1 in grado di 4K a 10 bit a 120Hz con RGB 4: 4: 4 e due porte con larghezza di banda inferiore che raggiungono il massimo a 4K / 60P con RGB a 8 bit 4: 4: 4.

Non si può invertire il fatto che la situazione HDMI con i TV 4K 2020 di LG è piuttosto invertita rispetto alla posizione del marchio 2019, in cui era molto forte il suo desiderio di ridurre la confusione e le preoccupazioni associate all’acquisto di una nuova TV semplicemente offrendo pieno supporto HDMI 2.1 quando la maggior parte dei suoi concorrenti non lo ha fatto. Allora perché il cambiamento ?

Be the first to comment on "I TV OLED 4K LCD 2020 LG non supporteranno HDMI 2.1"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*