Turisti italiani denunciano vacanza da incubo al playa maroma in Messico

Raccogliamo la testimonianza di silvana e roberto che denunciano le pessime condizioni del playa maroma in Messico.
M: cosa è successo?
S: premetto che siamo dei soci gold Catalonia e abbiamo girato diversi villaggi del gruppo con la massima soddisfazione ma il playa maroma in Messico è stato un vero incubo.

M: raccontaci
S: l’organizzazione interna è imbarazzante mia figlia celiaca a rischiato più volte di sentirsi male perché a nessun ristorante del villaggio arrivava la comunicazione.
All’arrivo non c’era nessuno ad accoglierci nonostante la richiesta fatta con tanto di mail con orario di arrivo.
Abbiamo pagato 145 euro di trasporto e se non era per mio genero che parlava un po’ di inglese eravamo ancora li.
Non c’è nessun controllo in spiaggia e siamo stati aggrediti da turisti argentini perché avevamo segnalato l’occupazione di posti a noi riservati, assurdo.


Il mare è pieno di alghe come da foto e video ed è impraticabile.
Ci hanno rubato i giochi dei bambini da sotto l’ombrellone sempre per la mancanza di controllo.

La mancanza di assoluto rispetto è stata quella che loro chiamano cena romantica trasformata in un incubo vero: quasi 2 ore di attesa per  le portate ordinate prima ed anche sbagliate con i bambini addormentati al tavolo senza cena, veramente imbarazzante se si considera che è un servizio extra a pagamento.


Abbiamo deciso di denunciare tutto perché altri ospiti italiani non subiscano lo stesso incubo.
Playa maroma da evitare come la peste.

Be the first to comment on "Turisti italiani denunciano vacanza da incubo al playa maroma in Messico"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*